Il sistema sincrono di registrazione e mantenimento dei nomi a dominio del Registro.it utilizza il protocollo EPP (Extensible Provisioning Protocol) per conformità agli standard internazionali riconosciuti e per uniformarsi alle scelte già fatte da altri ccTLD e gTLD, ma con alcune fondamentali differenze, a partire dal sistema di trasporto utilizzato: EPP over HTTPS.

L’EPP è un protocollo client-server sincrono basato su XML e nell’implementazione del Registro .it offre connessioni sicure per la gestione degli oggetti collegati alla registrazione e mantenimento dei nomi a dominio, ovvero:
oggetti Dominio contenenti informazioni sul Registrante (l'assegnatario del nome a dominio), sui contatti tecnici e amministrativi ed i nameserver autoritativi associati al nome a dominio
oggetti Contatto contenenti informazioni di tipo generale sui contatti referenziati negli oggetti Dominio ovvero il Registrante, il contatto amministrativo e uno o più contatti tecnici
Le principali operazioni previste nel sistema sincrono di registrazione del Registro .it sono le seguenti:

- registrazione e mantenimento dei nomi a Dominio;
- creazione dei Contatti;
- modifica del Registrante;
- modifica del Registrar (con o senza contestuale modifica del Registrante);
- cancellazione di un Contatto o di un nome a Dominio;
- recupero di un nome a Dominio cancellato;
- gestione trasferimenti (richiesta, accettazione, rifiuto, annullamento);
- recupero di un nome a Dominio cancellato;
- revoca (su richiesta di una Autorità competente oppure d’ufficio da parte del Registro stesso).

Ulteriori informazioni: http://www.nic.it/documenti/regolamenti-e-linee-guida/Linee_guida_sincrono_ver-1.2.pdf

Last edited Jan 3, 2011 at 1:06 PM by malvenkemo, version 3